Diario floreale (1992)

DIARIO FLOREALE Inedito dalle “Memorie e pensieri” (1875-1900) Maria Alinda Bonacci Brunamonti

Questo Diario floreale è un libro di seducente bellezza, percorso sì – ai nostri occhi smaliziati e miopi – da lampi di garbati anacronismi e di sapidezze datate, ma quel che conta “assolutamente moderno” nella sua latitudine morale e memoriale. E incantevole nella precisione lessicale di cui sembriamo aver perduto la traccia, assai ricco di paesaggi iconici e intimistici, e di annotazioni autobiografiche fuori dal registro diaristico, veri slanci da penniano taccuino sotto il sole.